Salute, Benessere e Malattia

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità la salute è una condizione di perfetto benessere fisico, mentale, sociale e non significa soltanto assenza di malattia.

Per quanto l’idea di malattia, secondo la medicina occidentale, sia contrapposta al concetto di salute, la sua definizione scientifica è diventata una delle cose più difficili da formulare.Secondo la medicina gli esseri viventi si troverebbero in una condizione nella quale i processi vitali si svolgerebbero senza particolari difficoltà e la morfologia interna ed esterna delle varie parti del corpo non andrebbe incontro a modificazioni. Nella realtà questa costanza di strutture e di funzioni dell’organismo è soltanto apparente, poiché le varie parti del corpo si modificano di continuo in risposta alle variazioni e alle influenze di tipo fisico, chimico e biologico dell’ambiente esterno; poiché l’ambiente esterno è in costante mutamento, le strutture e le funzioni organiche cambiano continuamente al fine di mantenere quanto più possibile stabile l’ambiente interno dell’organismo e questa caratteristica è definita come capacità di adattamento. Lo stato di salute s’identifica perciò nella capacità adattativa e nella costanza che impiega l’organismo per mantenere la sua struttura e le funzionalità dell’organismo in condizioni ottimali. Ovviamente, gli esseri viventi non sono in grado di modificarsi adattandosi a qualsiasi ambiente, oltre certi limiti, infatti, l’organismo si trova costretto ad alterare il proprio ambiente interno e la propria struttura morfo-funzionale, entrando di conseguenza nello stato di malattia. Secondo la medicina, la malattia è quindi definita come una situazione dinamica in cui viene alterato temporaneamente o definitivamente il normale equilibrio dell’organismo. Si tratta di una condizione abnorme caratterizzata dalla presenza di danni organici o di disturbi funzionali, localizzati o generalizzati, ad andamento evolutivo verso un risultato che può portare alla guarigione dell’organismo o all’aggravamento dello stato morboso con conseguenze che possono condurre la persona anche fino alla morte (tratto da “La malattia del lavoratore subordinato” del professore N. Castellino).

La medicina di oggi ha iniziato ad ampliare i concetti di salute e di malattia introducendo quello di “non malattia”, sia per l’area sempre più ampia che la teoria e la prassi medica riservano alla prevenzione della malattia, sia per il gran numero di persone che quotidianamente, nel timore di aver contratto qualche patologia (specialmente per quanto riguarda le forme tumorali), si sottopongono autonomamente ad accertamenti preventivi, risultando spesso in uno stato di “buona salute”. Questo concetto di “buona salute”, sempre secondo la medicina, è più realistico rispetto a quello di perfetto benessere concepito dall’OMS. Il concetto di malattia, inteso come alterazione anatomo-funzionale dell’individuo, è stato inoltre esteso al campo delle sociopatie, includendo anche i disagi e i disturbi prodotti dal contesto sociale e culturale in cui viviamo.

Secondo la naturopatia invece la salute rappresenta il mezzo che consente alle persone, nella vita quotidiana, di sviluppare e mobilitare al meglio le proprie risorse, in modo da soddisfare sia prerogative personali, quali quelle fisiche e mentali, sia prerogative esterne sociali e materiali. La conoscenza scientifica, circa l’importanza dei ritmi biologici della natura e dell’uomo, ha avuto grande importanza nella ricerca delle leggi che sono alla base delle manifestazioni della vita, dell’anima e dello spirito nell’uomo e nella natura, al fine di valutare tutti gli aspetti in cui la vita umana si realizza. La naturopatia scientifica incoraggia infatti le persone a sfruttare se stessi come fonte di salute al fine di raggiungere il benessere, riequilibrando il sistema fisico, psichico ed emozionale e stimolando le capacità innate di autodifesa e di autoguarigione dell’organismo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: