Il ruolo della Naturopatia Scientifica nella Cura della Salute – Seconda parte

  • Migliorare la qualità della vita psichica e spirituale

Per favorire il miglioramento della qualità della vita psichica e spirituale è fondamentale allenare costantemente la mente studiando, leggendo, cercando nuovi stimoli, destrutturando certe abitudini, sviluppando creatività e fantasia, eliminando attività inutili o stimolando il senso del bello unitamente a quello critico ecc. ecc. (ho elencato solo alcuni esempi rispetto alle attività che si potrebbero realmente fare).

Alcune ricerche hanno evidenziato come una mente attiva non serva solo a migliorare la qualità della vita psichica, ma sia anche in grado di incidere positivamente sulla qualità del movimento fisico. Ad esempio, nella pratica del Tai Chi o del Qi-Gong, l’allenamento è legato alla concentrazione psicologica, unita contemporaneamente a movimenti corporali specifici. Le persone che praticano queste discipline lavorano su movimenti fluidi che aiutano a distendere i muscoli e, al tempo stesso, sulla concentrazione, ossia sull’analisi di sé e del proprio corpo e sulle sensazioni percepite. “Nutrire” la mente con l’allenamento vuol dire mantenere in costante attività il cervello; la plasticità delle cellule cerebrali aumenta, incrementando la capacità delle cellule nervose di cambiare struttura e funzione in risposta all’ambiente circostante. L’allenamento della mente è quindi fondamentale per il raggiungimento del benessere psico-fisico. “Una mente aperta, vigile e attiva, unita alla salute del corpo è importante per lo spirito per esplorare con fiducia e sicurezza nelle proprie capacità l’ambiente circostante” (tratto dalla “Salute Consapevole” di A. Morina). Lo spirito rappresenta, infatti, il mezzo attraverso cui l’uomo ha la facoltà di manifestare la propria consapevolezza e acquisire una conoscenza di sé e dell’ambiente che lo circonda. Si tratta di una volontà decisionale autonoma che varia a seconda delle proprie necessità e convenienze. E’ uno stato reale della percezione individuale che l’uomo possiede e che può utilizzare al meglio. Affinché la qualità della vita spirituale migliori, lo spirito, abitualmente definito come “coscienza”, necessita che la mente (l’insieme dei processi psichici), nota come la parte razionale – e oggetto di osservazione e misurazione scientifica – s’intersechi con la parte irrazionale (che per sua natura sfugge al tentativo di riduzionismo scientifico) fatta di emozioni, ricordi e legami affettivi e relazionali. Il mio compito si traduce quindi “nel mettere a disposizione del proprio cliente tutti gli strumenti che gli consentano di fare buon uso della mente, indirizzandolo verso un percorso di conoscenza e consapevolezza” (tratto dalla “Salute Consapevole” di A. Morina), in quanto la crescita di conoscenza favorisce lo sviluppo della coscienza elevandola a gradi più elevati di consapevolezza.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: